#attentaCalabria, sconfiggiamo il coronavirus : la campagna di comunicazione Diemmecom LaC

L’emergenza si affronta e si risolve adottando le regole e facendo attenzione a sé e agli altri. Parte da oggi una forte campagna di comunicazione del network LaC, della società editoriale Diemmecom, che vuole fornire informazioni chiare, puntuali ed in continuo aggiornamento per aiutare i calabresi durante l’emergenza Covid-19.

#attentaCalabria, l’hashtag che sostiene la buona informazione

#attentaCalabria. Rispettiamo le regole per sconfiggere il #coronavirus” è il messaggio chiave che veicolerà di volta in volta i messaggi rilanciati quotidianamente da tutti i media del network: web, tv, canali social, e pensati per diffondere buone pratiche ed incoraggiare comportamenti virtuosi, attenti e consapevoli. Questa campagna di sensibilizzazione si aggiunge alle altre iniziative che in questi giorni sta mettendo in atto il network LaC, come il progetto “LaC School, 7 giorni di lezioni a distanza”, che vede interi spazi del palinsesto del canale 19 del DDT dedicati alle lezioni che un gruppo di docenti volontari stanno erogando due volte al giorno per tutta la Calabria sulle frequenze di LaC Tv.

Una sezione dedicata sempre aggiornata 

La campagna di comunicazione sarà supportata da una apposita sezione della testata online all’indirizzo lacnews24.it/coronavirus. La pagina web veicolerà tutte le comunicazioni istituzionali dei governi nazionale e regionale (dai videomessaggi ai decreti), ospiterà collegamenti alle notizie in continuo aggiornamento sulle testate Diemmecom (LaCnews24.it, IlReggino.it, IlVibonese.it), vedrà la presenza di contributi degli stessi giornalisti, oltre ad una mappa aggiornata dei contagi che si registrano in Calabria. Inoltre sarà possibile consultare un elenco di comportamenti da adottare nelle diverse circostanze e i numeri utili ai quali rivolgersi per informazioni o in caso di timore di avvenuto contagio.

Un impegno di pubblica utilità

«Abbiamo pensato ad una vera operazione di servizio pubblico – spiega Maria Grazia Falduto, direttore generale del Gruppo Pubbliemme - in un momento come questo, estremamente difficile per qualsiasi azienda. Non ci siamo fermati e abbiamo intensificato il nostro impegno predisponendo risorse umane e tecniche in misura ancora maggiore rispetto ai giorni scorsi. Ogni volta che i nostri giornalisti escono in strada affrontano rischi ed è molto complesso mantenere operativo il nostro apparato aziendale e alti i nostri standard di qualità. Mentre altre realtà hanno ridotto l’impegno e i servizi, noi rilanciamo implementando nuovi sistemi di produzione e mettendo a disposizione della collettività tutti i nostri mezzi. Abbiamo ad esempio attivato il progetto “LaC School. 7 giorni di formazione a distanza” per portare sui nostri media le lezioni delle scuole. Lavoriamo a servizi di pubblica utilità, mettendoci a disposizione dei cittadini e cercando di anticiparne i bisogni, proprio come fa un’azienda che ha un contatto diretto con il territorio in cui vive. Per questo vorrei ringraziare pubblicamente il nostro editore Domenico Maduli, che nonostante una congiuntura estremamente negativa ha deciso di intensificare anziché diminuire il suo impegno, impegnando risorse e mezzi. É soprattutto in momenti come questo che la Calabria ha bisogno di interventi forti e coraggiosi».

Informazione autorevole

«Quella che stiamo mettendo in piedi è un’operazione importantissima – ha dichiarato il direttore editoriale Diemmecom Pasquale Motta e direttore responsabile della testata giornalistica Lacnews24.it. L’ennesima riprova dell’attenzione del network LaC ai bisogni del territorio, della Calabria. Ci sentiamo in dovere in questi giorni di fornire un servizio di pubblica utilità. Ed è quello che ci accingiamo a fare, con un’informazione autorevole, rispettosa delle fonti. Tv, web e social saranno costantemente aggiornati e raggiungeremo i calabresi con la nostra informazione attraverso tutti i media del nostro network. Stiamo vedendo tutti quanto è difficile in questo momento reperire informazioni certe e garantire correttezza ed equità, ma abbiamo deciso da tempo di abbandonare la logica dei click a tutti i costi e di dare ai calabresi solo informazioni certificate, evitando pericolose fake news che possono solo creare il panico tra i cittadini».
La testata della società editoriale Diemmecom lancia una forte campagna di sensibilizzazione volta a supportare ed informare i calabresi nella gestione dell’emergenza sanitaria, nella diffusione delle informazioni corrette e nel favorire l’adozione di comportamenti virtuosi

INVESTI NELLA BUONA COMUNICAZIONE.
PER TE MILLE VANTAGGI.

Pubbliemmegroup