Il rilancio delle aziende con la pubblicità outdoor nella nuova campagna del Gruppo Pubbliemme

È tempo di riprenderci i nostri spazi. In un tempo che ci vede finalmente fuori casa, dopo un lungo periodo di lockdown che ha causato inevitabili contraccolpi al sistema economico e produttivo, nazionale e mondiale, e coinvolto anche il settore pubblicitario, in particolar modo rispetto al brusco calo degli investimenti destinati all’Out-of-Home e al DOOH.

Eppure, durante questi mesi di restrizione forzata, l’Out-of-home del Gruppo Pubbliemme non si è mai risparmiato; ha fatto la sua parte, lanciando diverse campagne di sensibilizzazione, ha fatto sentire la sua vicinanza, ha espresso la sua gratitudine a chi era ed é in prima linea a gestire l’emergenza sanitaria, ha esortato i cittadini a non abbassare la guardia, a tenere alta l’attenzione e a rispettare le misure imposte dal governo per tutelare la salute di tutti. Lo ha fatto con impegno e responsabilità, con la consapevolezza di offrire i propri spazi pubblicitari per dare voce a “sentimenti” nazionali, per avvicinare i cittadini verso una comunione di intenti, seppur accomunati dalla distanza.

Oggi, il Gruppo Pubbliemme continua la sua “missione” chiamando in causa la fiducia e, ancora una volta, la sua vicinanza ad aziende e cittadini, desiderosi di riprendere in mano la propria vita, in attesa di poter essere di nuovo liberi dalle necessità del distanziamento sociale.

Una campagna outdoor significativa: «È tempo di riprenderci i nostri spazi. Gruppo Pubbliemme è al tuo fianco per dire che ci sei» unito all'hashtag #andiamoutdoorinsieme che attraversa strade e aeroporti del Sud Italia per dare un segnale di ottimismo, per esortare i brand a non rinunciare, oggi, alla propria visibilità; ora che è il momento del rilancio e della rinascita, ora che è più che mai necessario per le aziende ribadire la propria presenza sul mercato.

E i dati di questi giorni sono decisamente incoraggianti: AudiOutdoor ha infatti elaborato i risultati delle tre settimane della fase 2 del Covid-19 che fotografano una tendenza verso la normalità con Milano che registra un trend di crescita dapprima di un +50% , poi +63% e nella settimana che va dal 18 al 23 maggio arriva a +90% di persone in movimento rispetto all’ultimo periodo della fase #iorestoacasa, a cui si aggiunge un altro dato altrettanto significativo sulla città di Roma, che segna nella seconda settimana un +59% e nell'ultima settimana addirittura un + 116% rispetto al lockdown.

Dati confortanti che rafforzano l’impegno del Gruppo Pubbliemme nel mettere a disposizione gli spazi pubblicitari per consentire ai brand di ripartire in sicurezza, ora che stiamo riprendendo possesso delle nostre città riportando audience per il mezzo outdoor.

Segnali positivi che ricordano ancora una volta come Out of Home e Digital OOH siano i mezzi che meglio esprimono la vicinanza fisica tra i brand e le persone.

RICHIEDI INFORMAZIONI >


di Ilaria Giampà

INVESTI NELLA BUONA COMUNICAZIONE.
PER TE MILLE VANTAGGI.

Pubbliemmegroup